www.GrandeorientediRitoScozzeseAnticoeAccettato.it
 

GRANDE ORIENTE D'ITALIA DELLA MASSONERIA DI RITO SCOZZESE ANTICO ED ACCETTATO

   
    333  

- Dell'Ordine e del Rito in generale -

 

.
Del Portastendardo e dello Stendardo

178. II Portastendardo cura che durante i lavori in tutti i tre gradi simbolici, sia inalberata alla diritta del trono la bandiera nazionale ed alla sinistra il labaro della Loggia. Può esserlo anche nelle agapi di obbligo, purchè sempre sotto la custodia del Fratello Portastendardo, il di cui grado massonico non deve essere mai inferiore a quello in cui la Loggia lavora.

179. Lo stendardo è di seta del colore azzurro. Nel mezzo sta ricamato il titolo con l'emblema della Loggia. Lo stendardo è arricchito ad arbitrio. L'asta è di colore azzurro ed è sormontata da una stella a 5 punte con la lettera G in mezzo.

180. Semprechè il Venerabile abbia a muoversi dal suo posto per compiere le cerimonie di una festa o di un ricevimento, il Fratello Portastendardo dovrà precederlo portando lo stendardo innalzato.

Dell'Araldo

 
Per le Vostre richieste scrivete all'indirizzo segreteria@goirsaa.it
GRANDE ORIENTE D'ITALIA DELLA MASSONERIA DI RITO SCOZZESE ANTICO ED ACCETTATO
www.goirsaa.it