www.GrandeorientediRitoScozzeseAnticoeAccettato.it
 

GRANDE ORIENTE D'ITALIA DELLA MASSONERIA DI RITO SCOZZESE ANTICO ED ACCETTATO

   
    333  

LEGGI E REGOLAMENTI SUL GOVERNO GENERALE DELLA COMUNIONE
DEL RITO SCOZZ:. A:. E A:. IN ITALIA

 


Supremo Consiglio

24. Il Supremo Consiglio, Sommo Potere Regolatore e Conservatore dell'Ordine e del Rito, osserva le Grandi Costituzioni del Rito Scozzese del 1786, e gli Statuti Generali dei liberi Muratori finchè il Conventum Mondiale dei Supremi Consigli non avrà statuito sull'unificazione legislativa rituale dello Scozzesismo nel mondo.

25. II Supremo Consiglio si compone di Membri Effettivi, Membri Aggiunti e Membri Onorari.
Gli effettivi non possono essere meno di 9 e più di 33; gli aggiunti non potranno superare il numero di 33; essi possono assistere alle Sedute del Supremo Consiglio per supplire, in ordine di anzianità, i Membri effettivi assenti che non abbiano inviato delega.
Gli effettivi che per età o impossibilità non possono frequentare i lavori vengono nominati onorari.
Gli onorari non superano il numero di 9, senza contare gli ex Sommi Dignitari e i Fratelli appartenenti a Giurisdizioni estere; essi hanno facoltà di presenziare le riunioni dei Supremo Consiglio.
I Membri effettivi, aggiunti e onorari giurano fedeltà al Sovrano Gran Commendatore al Supremo Consiglio e la piena osservanza delle Grandi Costituzioni.

26. Il Sovrano Gran Commendatore ed il Supremo Consiglio possono nominare dei Grandi Dignitari ad Honorem scelti tra i Fratelli appartenenti a Giurisdizioni estere, ed eccezionalmente fra i più anziani ed eccelsi Membri del Supremo Consiglio per l'Italia Sue Dipendenze.

27. Il Supremo Consiglio si riunisce sotto la Presidenza del Sovrano Gran Commendatore i.

28. II Potere Supremo della Giurisdizione è esercitato dal Sovrano Gran Commendatore coadiuvato dal Sacro Collegio dei Grandi Dignitari e Grandi Ufficiali e della Giunta Esecutiva, entrambi da Lui presieduti.

29. II Sacro Collegio si riunisce ordinariamente una volta all’anno, la Giunta si riunisce In conseguenza della Seduta del Supremo Consiglio o in convocazione straordinaria indetta dal Sovrano Gran Commendatore.

30. I Grandi Dignitari ad honorem possono partecipare alle riunioni del Sacro Collegio e della Giunta.

31. II Sacro Collegio è così composto:

I. Sovrano Gran Commendatore;
II. Luogotenente Gran Commendatore;
III. Gran Ministro di Stato;
IV. Gran Segretario Generale;
V. Gran Cancelliere;
VI. Gran Tesoriere Amministratore Generale;
VII. Gran Elemosiniere;
VIII. Gran Capitano delle Guardie;
IX. Gran Cerimoniere;
X. Gran Guardasigilli;
XI. Gran Portastendardo;
XII. Gran Architetto Revisore;
XIII. Gran Segretario Aggiunto.

Possono essere nominati altri Aggiunti.

32. Rendendosi vacante un posto di Gran Dignitario o Gran Ufficiale o Membro
Attivo od Aggiunto, provvede a surrogarlo il Sov.. Gr... Comm... riferendosi alla Seduta
ordinaria più prossima del Supremo Consiglio.

33. La Giunta Esecutiva si compone:

1. Sovrano Gran Commendatore (od il Luogotenente Gr.. Comm..);
2. Gran Tesoriere Amministratore Generale;
3. Il Gran Segretario Generale;II Gran Ministro di Stato;
5. II Gran Guardasigilli;
6. II Grand'Elemosiniere;
7. II Grande Architetto Revisore.

Fermi restando i Poteri Supremi del Sovrano Gran Comm\ da Lui esercitati in base alle Grandi Costituzioni, le facoltà devolute al Supremo Consiglio saranno nei casi di urgenza esercitate rispettivamente dal Sacro Collegio e dalla Giunta Esecutiva.

34. II Sovrano Gran Commendatore ha il diritto di conferire di Motu Proprio i diversi gradi sino al XXXIIL. incluso.

35. Il Supremo Consiglio può conferire i diversi gradi sino al XXXIIL incluso previo Nulla Osta del Sovrano Gran Comm:. ; tale potere può essere esercitato per ragioni di urgenza dal Sacro Collegio ed in via eccezionale, per alto interesse dell'Ordine e del Rito, dalla Giunta Esecutiva.

36. Al Sovrano Gran Commendatore ed al Supremo Consiglio spetta il diritto di nominare i Membri del Supremo Consiglio (effettivi, aggiunti ed onorari) ed espellerli per indegnità.

37. Al Supremo Consiglio, nella Seduta ordinaria annua, verrà presentato il bilancio consuntivo dello esercizio cessato. L'esercizio finanziario si inizia il 10 Marzo e si chiude il 9 Marzo. Annualmente la Giunta Esecutiva determina le tasse tutte dell'Ordine e del Rito che dovranno essere approvate con Decreto Sovrano

Altissime Camere Nazionali

 
Per le Vostre richieste scrivete all'indirizzo segreteria@goirsaa.it
GRANDE ORIENTE D'ITALIA DELLA MASSONERIA DI RITO SCOZZESE ANTICO ED ACCETTATO
www.goirsaa.it